30 Novembre 2018

Rinforza la memoria con le epicatechine

Da una recente review è emerso che le epicatechine, polifenoli con svariate attività biologiche, possono migliorare le prestazioni cognitive influenzando la circolazione sanguigna cerebrale: ecco i dettagli.

Stampa

Le epicatechine (Egcg) sono dei componenti polifenolici presenti in diversi fonti alimentari come , mele, frutti di bosco e cacao.
Come emerso da numerosi studi epidemiologici, il consumo di questi alimenti sembra migliorare la circolazione sanguigna: è ciò che l’équipe ha voluto verificare negli studi clinici, per chiarire il ruolo delle epicatechine nella circolazione sanguigna cerebrale e, quindi, sulle prestazioni cognitive

È stato osservato che la somministrazione di questi agenti biologici può condizionare favorevolmente la memoria, la funzione esecutiva e la velocità di elaborazione negli adulti; inoltre, i benefici sulle funzioni cognitive si sono mostrati più efficaci negli studi che somministravano più di 50 mg di epicatechine al giorno, per almeno 28 giorni, in soggetti dai 50 anni in su.

Gli Autori, dopo aver verificato gli effetti delle epicatechine da sole, auspicano di poter presto lavorare a un’altra review per definire quali elementi sinergici contribuiscano a migliorare la circolazione sanguigna a livello cerebrale e, quindi, le prestazioni cognitive.

 

Bibliografia
Haskell-Ramsay CF, Schmitt J, Actis-Goretta L. The Impact of Epicatechin on Human Cognition: The Role of Cerebral Blood Flow. Nutrients. 2018 Jul 27;10(8).

 

Scopri Tè Verde LongLife, titolato al 98% in polifenoli (40% in EGCg), ad attività antiossidante.