Folic 400mcg

Integratore di acido folico

indicato per la salute materna, per il controllo dei livelli di omocisteina, per il funzionamento del sistema immunitario, per le funzioni psicologiche e per ridurre stanchezza e affaticamento.

 

L’acido folico, o vitamina B9, rappresenta il precursore di numerosi composti ad attività biologica chiamati folati.

L’apporto ottimale di questo nutriente riveste particolare rilevanza nei processi di accrescimento e di riproduzione cellulare. Tra le manifestazioni di carenza più comuni di acido folico troviamo l’anemia megaloblastica.

Il suo fabbisogno aumenta durante la gravidanza e l’allattamento. È particolarmente importante garantire un adeguato apporto di folato materno: la sua carenza rappresenta un fattore di rischio nello sviluppo di difetti del tubo neurale nel feto.

Associato a B12 e B6, l’acido folico svolge un importante ruolo nel controllo dei livelli di omocisteina, aminoacido il cui alto livello è associato al rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, un adeguato apporto di folati sembra proteggere da una scarsa funzione cognitiva e da alcuni disturbi neurologici.


Principi attivi

Acido folico: vitamina del complesso B, conosciuta con il nome di folacina, o vitamina B9, precursore di numerosi composti ad attività biologica chiamati folati.


Plus

PlaySure Prodotto certificato Play Sure-Doping Free

 

Clicca qui e scopri tutte le nostre certificazioni.


Benefici

  • Funzionamento del sistema immunitario
  • Formazione del sangue e divisione cellulare
  • Normale sintesi degli aminoacidi
  • Metabolismo dell’omocisteina
  • Crescita tissutale durante la gravidanza
  • Funzioni psicologiche
  • Riduzione di affaticamento e stanchezza

Curiosità

L’acido folico è una vitamina idrosolubile del gruppo B, chiamata anche B9, scoperta solo nel 1939; il suo nome deriva dal latino folium, con riferimento ai vegetali a foglia verde che ne sono particolarmente ricchi.

Con il termine ‘folati’ ci si riferisce sia alle forme vitaminiche naturalmente presenti negli alimenti, sia all’acido folico che è principalmente utilizzato nei supplementi o negli alimenti fortificati in quanto stabile al calore, all’ossidazione e maggiormente biodisponibile.

Il nostro organismo assume naturalmente i folati, per lo più consumando ortaggi a foglia verde. È bene però sapere che la conservazione e la cottura dei cibi distrugge oltre il 90% della quota di folati e che le verdure a temperatura ambiente in tre giorni ne perdono fino al 70% del contenuto.

Dal periodo periconcezionale al terzo mese di gravidanza almeno, il fabbisogno giornaliero di folati è stabilito in un minimo di 400 mcg: infatti il feto in formazione consuma queste vitamine in grande quantità. Utilizzare l’acido folico nelle prime fasi della gravidanza rappresenta un forte supporto, arrivando a ridurre fino al 70% il rischio di nascita con difetti del tubo neurale (DTN).

Il ruolo fondamentale dell’acido folico in gravidanza è comprovato da un’ampia letteratura scientifica.

L’acido folico ha dimostrato inoltre proprietà di protezione cardiovascolare, il supporto alla depressione e ai disturbi neurologici.

Utile in caso di

Salute materna - Gravidanza - Alti livelli di omocisteina - Disturbi neurologici e cardiovascolari

  • Non contiene Glutine

  • Vegan

Modo d'uso

1 compressa al giorno con acqua durante il pasto.

Integratori sinergici
Scopri anche

B complex 50 t/r , B-12 50mcg

Stampa