Filtri

Echinacea 350mg

Integratore di echinacea

titolato al 4% in echinacoside, per le naturali difese dell’organismo e la funzionalità delle prime vie respiratorie e delle vie urinarie.

 

L’echinacea è una pianta erbacea perenne originaria dell’America settentrionale e del Messico, il cui utilizzo era largamente diffuso tra gli indiani d’America.

Tra le specie che crescono spontaneamente, le più rilevanti dal punto di vista salutistico sono Echinacea purpurea, Echinacea angustifolia e, in misura minore, Echinacea pallida.

Il principale impiego dell’echinacea riguarda il potenziale trattamento e la prevenzione delle malattie da raffreddamento.


Principi attivi

Echinacosidi: polifenoli contenuti nelle sue radici, ai quali è attribuita la capacità di aumentare la resistenza dell’organismo contro l’aggressione degli agenti patogeni, con particolari effetti antivirali, battericidi e antinfiammatori.


Plus

ImmunoSelect® è un estratto di radici di Echinacea angustifolia coltivata negli USA, standardizzato almeno per il 4% in echinacoside.

PlaySure Prodotto certificato Play Sure-Doping Free

Kosher Prodotto e confezionato secondo le regole alimentari ebraiche Kosher.

 

Clicca qui e scopri tutte le nostre certificazioni.


Benefici

  • Naturali difese dell’organismo
  • Funzionalità delle prime vie respiratorie
  • Funzionalità delle vie urinarie

Curiosità

Appartenente alla famiglia delle Composite, l’echinacea è una pianta diffusamente utilizzata negli USA e in Europa per il trattamento del raffreddore comune.

L’assunzione dei suoi estratti è associata a un rischio minore di infezioni respiratorie ricorrenti e alle loro complicanze.

L’echinacea si è dimostrata utile nella prevenzione: rinforza la risposta immunitaria, può alleviare sintomi (tosse e raucedine) e ridurre la durata della malattia.

Utile in caso di

Scarse difese immunitarie - Malattie da raffreddamento - Infezioni delle basse vie urinarie

  • Non contiene Glutine

  • Vegan

Modo d'uso

1-2 capsule 2 volte al giorno con acqua durante i pasti.

Avvertenze

Non utilizzare in caso di malattie autoimmuni.

Integratori sinergici
Scopri anche

Nutrimmune

Stampa