Betaine HCl660mg

16,90 €0,19 €/ dose
Prodotto disponibile
Formato e contenuto
Formato confezione Formato 150ml
Contenuto confezione 12 mm
90 Compresse
Codice ministeriale parafarmaco A933015063

Integratore di betaina cloridrato

 

contribuisce al normale metabolismo dell’omocisteina.

 

Contribuisce a

  • Normale metabolismo dell’omocisteina

Principi attivi

Betaina cloridrato: aminoacido con tre gruppi metilici coinvolto nel metabolismo dell’omocisteina, potente pro-ossidante che produce radicali liberi.


Plus

Questo integratore di betaina cloridrato, grazie alla presenza di acido cloridrico, trova ottimale applicazione come supporto ai processi della funzione digestiva. 

PlaySure Prodotto certificato Play Sure-Doping Free.

Clicca qui e scopri tutte le nostre certificazioni.


Curiosità

La betaina è una sostanza naturale presente in vari vegetali, tra cui la barbabietola da zucchero, mentre nell’organismo è ottenuta dal suo precursore metabolico, la colina.

La betaina facilita una reazione dell’organismo chiamata rimetilazione, per cui l’omocisteina viene nuovamente trasformata in metionina.

 

La betaina, inoltre, aumenta i livelli di SAM (s-adenosil metionina) nell’organismo.

La supplementazione di betaina può anche essere utile per migliorare le prestazioni sportive, soprattutto per aumentare la forza e migliorare l’affaticamento negli sportivi durante esercizi di endurance


Etichetta

 

Tre (3) compresse contengono VNR%
Betaina 1500 mg   
Cloruro 450 mg 56%

 

Ingredienti: betaina cloridrato (660mg/compressa), antiagglomerante (acido stearico), addensante (carbossimetilcellulosa di sodio), antiagglomeranti (magnesio stearato vegetale e biossido di silicio), agenti di rivestimento (idrossipropilmetilcellulosa e calcio carbonato) agente di resistenza (glierolo).

VNR = Valori Nutritivi di Riferimento

  • Non contiene Glutine Non contiene Glutine
  • Adatto per alimentazione Vegana Adatto per alimentazione Vegana

Modo d'uso

3 compresse al giorno con acqua dopo il pasto.

Avvertenze

Non assumere a stomaco vuoto, durante la gravidanza, l'allattamento e in caso di gastrite, reflusso gastroesofageo o ulcera peptica. L'assunzione quotidiana superiore a 4 g (8 compresse) può comportare un notevole aumento dei livelli di colesterolo nel sangue.