4 Dicembre 2020

Invecchia bene, con sport e integratori

Attività fisica quotidiana e uno stile di vita attivo influenzano positivamente la salute, in particolar modo quella dell’anziano. Uno studio dimostra come lo sport, combinato ad alcuni elementi naturali, sia un vero toccasana per i muscoli.

Stampa

Secondo recenti dati dell’Epicentro (il portale dell’Istituto Superiore di Sanità), nel 2017 la proporzione di ultra sessantaquattrenni ha superato il 22% dell’intera popolazione italiana e le più recenti proiezioni Istat indicano che fra circa 50 anni un italiano su tre (30%) avrà 65 anni o più e un italiano su 10 avrà 85 anni o più, e l’indice di invecchiamento raggiungerà il 257.9%.

Sono dati significativi: è quindi importante che la popolazione venga educata e capisca quanto l’attività fisica possa incidere su un “sano” invecchiamento.

Allenarsi per costruire sia la forza che la resistenza è sempre stata una sfida nell'allenamento fisico degli anziani e, parlando di miglioramento dell’adattamento muscolare, gli integratori alimentari si sono rivelati degli agenti promettenti.

Nello studio in questione è stata testata una particolare formulazione a base di astaxantina (12 mg) tocotrienolo (10 mg) e zinco (6 mg) in combinazione con l'esercizio fisico.

I componenti della formula sono tutti elementi naturali con spiccate proprietà sia antinfiammatorie che antiossidanti.

Lo studio randomizzato, in doppio cieco, placebo-controllato è stato condotto su soggetti anziani (65-82 anni), che hanno assunto la formulazione alla dose giornaliera suggerita, sottoforma di 2 capsule, associata ad esercizio fisico specifico di camminata intervallata, eseguita su un tapis roulant inclinato.

I 42 soggetti hanno assunto la formulazione per 4 mesi e si sono allenati per 3 mesi (3 volte a settimana, per 40-60 min) con intervalli crescenti di camminata in pendenza. La forza è stata misurata sia come forza volontaria massima (maximal voluntary force; MVC) durante un esercizio di flessione dorsale della caviglia che tramite la valutazione della dimensione del muscolo tibiale anteriore per mezzo di risonanza magnetica.

Da quanto è emerso, l’assunzione dell’integratore in associazione ad un programma di allenamento funzionale ha migliorato la forza muscolare, la resistenza e la mobilità negli anziani.

È quindi indispensabile che si imposti un programma di allenamento specifico anche in tarda età, tenendo conto del possibile contributo di sostanze naturali antiossidanti, che possono notevolmente migliorare i risultati dell’allenamento.

Bibliografia
Liu SZ, Ali AS, Campbell MD, Kilroy K, Shankland EG, Roshanravan B, Marcinek DJ, Conley KE. Building strength, endurance, and mobility using an astaxanthin formulation with functional training in elderly. J Cachexia Sarcopenia Muscle. 2018 Oct;9(5):826-833.