4 Gennaio 2019

Magnesio, una prevenzione per il cuore

Arrivano ulteriori conferme sull’effetto protettivo cardiovascolare del magnesio. Questa review, pubblicata su Nutrients, raccoglie le prove scientifiche sul tema,con particolare attenzione ai dati emersi dagli studi epidemiologici.

Stampa

Sappiamo bene quanto il magnesio sia un elemento essenziale per il corretto funzionamento di moltissime funzioni biologiche. I trattamenti di raffinazione e la cottura, secondo recenti ricerche, impoveriscono gli alimenti contenenti questo importante minerale, riducendone il contenuto anche fino all’80%. Pertanto, anche una sana alimentazione potrebbe non garantirne il giusto apporto, predisponendo l’organismo allo sviluppo di stati patologici, tra cui le malattie cardiovascolari ricoprono un ruolo rilevante.

La raccolta di studi condotta da Rosique-Esteban e colleghi vuole proprio approfondire tale aspetto, mirando a rivedere la letteratura corrente: studi sperimentali e osservazionali hanno dimostrato che l’aumento dell’assunzione di magnesio può esercitare effetti benefici sui fattori di rischio cardiovascolare, migliorando il metabolismo di glucosio e insulina, la vasodilatazione endotelio-dipendente, il profilo lipidico e le sue azioni antipertensive e antinfiammatorie.
Inoltre, diversi studi prospettici hanno analizzato l’associazione tra i livelli periferici di magnesio e il rischio di sviluppare diverse malattie cardiovascolari tra cui aritmie cardiache, insufficienza cardiaca congestizia, malattie coronariche, ictus. Ciò che è emerso dagli studi è che una più alta assunzione di magnesio, sia con la dieta che con integratori, oltre ad una protezione contro i principali fattori di rischio cardiovascolare, è associata anche alla prevenzione di ictus e malattie cardiovascolari totali. 

Nel complesso, le prove attuali supportano il valore di un adeguato apporto dietetico di magnesio per ridurre il rischio cardiovascolare e l'importanza di aumentare il consumo di alimenti ricchi di magnesio, tra cui frutta, verdura, legumi, noci e cereali integrali per la prevenzione delle malattie croniche. 

Bibliografia
Rosique-Esteban N, Guasch-Ferré M, Hernández-Alonso P, Salas-Salvadó J. Dietary Magnesium and Cardiovascular Disease: A Review with Emphasis in Epidemiological Studies. Nutrients. 2018 Feb 1;10(2). pii: E168.

 

Scopri Magnesium 375 LongLife, integratore con 5 sali di magnesio: una sola tavoletta al giorno garantisce l’apporto giornaliero consigliato!