7 Gennaio 2019

Adipogenesi: nuove chance all’orizzonte

Un italiano adulto su tre è in sovrappeso, uno su dieci obeso. Quasi la metà della popolazione sopra i 18 anni rientra in una di queste due fasce. Per tante persone, la natura offre tante opzioni: scopriamo il ruolo dei polifenoli.

Stampa

I polifenoli hanno mostrato in diversi studi su modelli animali la loro azione benefica sulla massa e la funzionalità del tessuto adiposo, ma scarseggiano studi clinici su modelli umani.

Sono stati reclutati uomini e donne (obesi o in sovrappeso) e sono stati suddivisi in due gruppi di somministrazione, per 12 settimane: un gruppo ha assunto una combinazione di polifenoli (282 mg al giorno di epigallocatechine e 80 mg di resveratrolo), l’altro gruppo ha ricevuto un placebo.
La somministrazione di EGCG e resveratrolo ha mostrato di indurre una soppressione dei geni correlati al turnover degli adipociti, all’infiammazione e al sistema immunitario in soggetti obesi o in sovrappeso. In particolare, questa integrazione riduce l’espressione di geni correlati all’adipogenesi, all’apoptosi e alla lipolisi, processi che risultano determinanti per il tessuto adiposo e per il turnover lipidico. 

Sebbene questi composti polifenolici non inducano effetti significativi nella composizione corporea, nella morfologia del tessuto adiposo, nella lipolisi e nella sensibilità insulinica, gli Autori sottolineano che è fondamentale determinare in che modi le alterazioni del tessuto adiposo possano comportare cambiamenti metabolici benefici per la salute a lungo termine.

 

Bibliografia
Most J, Warnke I, Boekschoten MV, Jocken JWE, de Groot P, Friedel A, Bendik I, Goossens GH, Blaak EE. The effects of polyphenol supplementation on adipose tissue morphology and gene expressionin overweight and obese humans. Adipocyte. 2018;7(3):190-196.

 

Scopri Tè Verde LongLife, integratore di tè verde titolato 98% in polifenoli (45% EGCg).
Scopri Resveratrol Forte LongLife, integratore di resveratrolo con estratto di vino rosso.