7 Settembre 2018

Acido ialuronico… e le rughe se ne vanno

Dai 30 anni inizia a manifestarsi il rilassamento della pelle: la lotta contro la comparsa delle tanto temute rughe ha un alleato, l’acido ialuronico. Lo conosci?

La cute contiene circa il 50% dell’acido ialuronico presente nell’organismo, che è un componente essenziale del tessuto connettivo. Si ritiene che la degradazione dell’acido ialuronico possa essere la causa della comparsa delle rughe, e negli ultimi anni l’assunzione per via orale di tale composto, per migliorare la salute della pelle a partire dall’interno, ha fornito risultati apprezzabili.

In un recente studio randomizzato in doppio cieco controllato, sono state reclutate 60 persone tra i 22 e i 59 anni, uomini e donne, cui sono stati somministrati una formulazione contenente 120 mg di acido ialuronico o un placebo per 12 settimane.
I dati ottenuti indicano che i soggetti che avevano assunto acido ialuronico mostravano migliori livelli dei solchi totali in rapporto al volume, del rapporto area rughe e del rapporto volume rughe, rispetto ai soggetti placebo e ai valori di base. Erano inoltre migliorate la lucentezza e l’elasticità della pelle

Fumo, inquinanti, invecchiamento e radiazioni ultraviolette sono tutti fattori che inducono secchezza cutanea. Tuttavia, la supplementazione giornaliera di acido ialuronico può favorire l’idratazione cutanea perché i suoi metaboliti aumentano il contenuto idratante delle cellule epiteliali.
L’acido ialuronico conferisce alla cute particolari proprietà di resistenza e tonicità, favorendo l’appianamento delle rughe, rimodellando il contorno del viso e assottigliando le cosiddette “rughe del fumatore”. Le sue concentrazioni aumentano fino ai 30 anni, in seguito si osserva una sua progressiva riduzione con l’invecchiamento. 

Bibliografia
Oe M et al. Oral hyaluronan relieves wrinkles: a double-blinded, placebo-controlled study over a 12-week period. Clinical, Cosmetic and Investigational Dermatology. 2017:10 pp. 267-273.

Scopri Renjuva 100CPS LongLife, integratore di collagene idrolizzato di tipo II da estratto di cartilagine, titolato al 10% in acido ialuronico e con vitamina C.